Assicurazioni Sportive ASD

CSEN tessere2022 Sportiva3 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti gli associati, sia atleti che associazioni, possono usufruire di una copertura assicurativa “BASE” garantita dalla tessera di affiliazione personale CSEN, che prevede: 

  • € 80.000,00 in caso di Morte;
  • € 80.000,00 in caso di Invalidità Permanente.

 

ESTRATTO POLIZZA INFORTUNI BASE 2021/2022

 

FRANCHIGIE INVALIDITÀ PERMANENTE:

Franchigia del 6% per attività sportive e del tempo libero.
Franchigia del 9% per pugilato, tutte le arti marziali e tutte le specialità di attacco e di difesa personale, lotta, calcio e calcetto, ciclismo e mountainbike, equitazione, parkur, sci, windsurf, kitesurf, snowboard, snokite, skateboard, wakeboard, canyoning, canoa, kajak, rafting, speleologia, rugby, tessuti aerei, motociclismo, karting, bungee jumping, climbing/boulder (arrampicata artificiale senza sicurezza) pattinaggio, hockey su pista e tutte le specialità su ghiaccio, pallanuoto, paintball, sky running, pole dance, ginnastica acrobatica, trail ad ostacoli, obstacle cource race, alpinismo con scalata di roccia o ghiacciai oltre il III grado della scala UIAA o di difficoltà equivalente e frequentazione di parchi avventura.

 

INDENNITÀ FORFETTARIA

Si conviene che agli infortuni comportanti la frattura del setto nasale venga riconosciuto un risarcimento forfettario pari a euro 150,00.

Verrà riconosciuta una indennità forfettaria per Fratture ricadenti in franchigia per tesserati fino ai 14 anni nella pratica di specialità non pericolose di euro 100.

Per l'acquisto di occhiali da vista danneggiati durante la pratica sportiva si darà luogo ad un risarcimento forfettario di 100 euro.

 

DECORRENZA DELLA GARANZIA

Per avere titolo alle prestazioni assicurative previste dalla presente polizza è necessario essere tesserati in data certa antecedente all'infortunio per cui in caso di tesseramento on line farà fede la data e l'ora di emissione della tessera nel sistema telematico.

Copertura di danni involontariamente cagionati a terzi per morte, lesioni personali, per danneggiamento ad animali e cose, in conseguenza di fatto accidentale inerente la proprietà, il possesso, la condotta dei cani, compreso la responsabilità delle persone che abbiano per conto dell'assicurato, in temporanea consegna gli animali stessi, compresa la partecipazione all'allenamento e a gare riferite ad attività cino-sportive come agility dog, mobility dog, rally obedience, dog dance ecc. organizzate, svolte nell'ambito di circoli, associazioni/società anche all'esterno delle strutture stesse.
Esclusioni: danni derivanti dall'esercizio della caccia e infortuni causati da displasia congenita in genere.

Massimale, unico per sinistro e anno assicurativo: 500.000,00.

Per i danni a cose di terzi cagionati da cani il risarcimento verrà corrisposto con uno scoperto di 100,00€.

Rimborso spese veterinarie: 500,00€ (franchigia 50,00€). 

Il CSEN per venire incontro alle numerose richieste provenienti dal settore tecnico ha contratto una Polizza di Responsabilità personale per i tecnici ai fini di coprire danni sia a persone che a cose, nello svolgimento della specifica funzione addestrativi.
Massimali: € 500.000,00 per ogni sinistro, qualunque sia il numero delle persone decedute o che abbiano riportato lesioni personali o abbiano sofferto danni a cose o animali di loro proprietà.

Con possibilità di sottoscrizione volontaria di aumento del massimale stesso a 1.500.000,00 euro.

L'assicurazione vale per risarcimenti fino alla concorrenza di 2.500.000,00 per ogni sinistro qualunque delle persone decedute o che abbiano riportato lesioni personali.

Franchigia fissa ed assoluta per sinistro limitatamente ai danni a cose ed animali € 500,00. massimale 2.500.000,00 €.

Esclusione delle situazioni che si realizzino in presenza ed in frequentazione di persone NON tesserate CSEN ma pubblico pagante (tale limitazione può essere derogata su richiesta dell'Associazione con la possibilità anche per un massimale superiore di euro 5.000.000,00).

 

Con la presente polizza si intende tutelare tutte le associazioni che abbiano aderito alla polizza RCT.  Sono assicurati il presidente e tutti i membri del consiglio direttivo per spese riguardanti oneri legali, peritali, di mediazione obbligatoria, spese di giustizia e processuali, non ripetibili dalla controparte, occorrenti all'interessato per la tutela dei suoi interessi.

Massimale: 8.000,00 euro per caso assicurativo, senza limite annuo.

Su richiesta delle singole ASD interessate si provvederà ad un aumento del massimale di euro 2.500.000 ad euro 5.000.000 per sinistro mantenendo inalterata la franchigia di euro 500 per i soli danni a cose e animali.

  • € 50,00 diaria da ricovero con franchigia 5 gg. Max 30gg.;
  • € 30,00 diaria da gesso con franchigia 5 gg. Max 30gg.;
  • € 1.000,00 rimborso spese sanitarie sia da ricovero che domiciliari o ambulatori con franchigia fissa di € 150,00. Il rimborso delle spese odontoiatriche sarà operativo limitatamente in favore di giovani di età non superiore ai 15 anni e non potrà superare il 50% della somma assicurata fermo restando la franchigia su indicata.
  • €100,00 diaria da ricovero, max 30gg.;
  • €50,00 diaria da gesso con franchigia 3gg., max 30gg.;
  • € 2.000,00 rimborso spese sanitarie sia da ricovero che domiciliari o ambulatoriali franchigia € 150,00 – spese di cura odontoiatriche franchigia € 200,00

Massimale di 500.000,00 per sinistro, copre 24 ore su 24, la responsabilità civile verso terzi per i danni di cui si sia chiamati a rispondere per tutte le attività sportive e del tempo libero ovunque praticate.

L’adesione avviene tramite l’Associazione di appartenenza.

Stesse caratteristiche della "Tabella A" compreso il rimborso delle spese odontoiatriche esteso agli iscritti di età superiore ad anni 15. Il rimborso non potrà superare il 50% della somma assicurata ferma restando la franchigia di € 150,00.

Share

Strategy